Caratteri speciali: tabella codice ASCII e simboli da tastiera

Come scrivere i caratteri speciali e simboli tramite la tabella del codice ASCII e altre combinazioni di tasti?

Capita tutti i giorni di dover ricorre a simboli di valute, caratteri accentati, simboli matematici e grafici, non presenti in una comune tastiera. Ebbene, con una combinazione dei tasti è possibile riprodurre qualsiasi simbolo o carattere, in modo semplice e veloce.

Di seguito potrai trovare una raccolta di caratteri speciali, nonché la tabella ASCII completa. Infatti, con alcune combinazioni dei tasti puoi ottenere diverse lettere, numeri e simboli, che ti aiuteranno a semplificare lo studio e il lavoro quotidiano.

Caratteri speciali

La tabella completa dei codici ASCII è composta da 255 caratteri. Più avanti puoi trovare un paragrafo in cui raccontiamo cos’è il codice ASCII, com’è nato e perché è importante ancora oggi. In più troverai la tabella completa e la possibilità di il scaricare il PDF.

Ma oltre al codice ASCII puoi inserire caratteri speciali anche attraverso altre combinazioni di tasti. Ad esempio, il simbolo della moneta Euro non è presente nella tabella codice ASCII e nemmeno nella maggior parte delle tastiere.

Per inserire un qualsiasi carattere ASCII devi posizionare il cursore nel punto in cui intendi inserirlo. Tieni premuto il tasto ALT e digita la combinazione di numeri corrispondente, quindi rilascia il tasto ALT. Per inserire altri simboli è necessario applicare una diversa combinazione di tasti. Ad esempio, per inserire il simbolo dell’Euro devi tenere premuto contemporaneamente i tasti ALT GR e SHIFT, poi devi cliccare su tasto con la lettera “e”.

Tastiera Qwerty IT
Tastiera Qwerty IT

Nella tabella che segue vediamo quali sono i caratteri speciali più utilizzati, con le rispettive combinazioni di tasti per inserirli.

Caratteri speciali più comuni
    ASCII Altri
Euro Ctrl + Alt + e
Chiocciola @ Alt + 64 Alt Gr + ò
Hashtag/Cancelletto # Alt + 35 Alt Gr + à
“E” verbo maiuscola É Alt + 144
Parentesi graffa aperta { Alt +123 Alt Gr + Shft + è
Parentesi graffa chiusa } Alt +125 Alt Gr + Shft + +
Circa (tilde) ~ Alt +126
Un mezzo ½ Alt + 171
Un quarto ¼ Alt + 172
Tre quarti ¾ Alt + 243
Fi minuscolo ø Alt + 155
Fi maiuscolo Ø Alt + 157
Più o meno ± Alt + 241
Valore compreso tra ÷ Alt + 246
Simbolo Grado ° Alt + 248 Shift + à
Elevato 1 ¹ Alt + 251
Elevato 2 ² Alt + 253
Elevato 3 ³ Alt + 252

Tabella codice ASCII

ASCII (si pronuncia askii) è l’acronimo di “American Standard Code for Information Interchange”. E’ stato proposto da Robert W. Bemer, con l’intento di creare un linguaggio comune per computer e dispositivi di diversi produttori, e quindi poter offrire una compatibilità più flessibile.

ASCII è un codice numerico che rappresenta i caratteri, utilizzando una scala decimale da 0 a 127. Questi numeri decimali vengono convertiti dal computer in numeri binari per un’ulteriore elaborazione. Pertanto, ciascuna delle lettere che scrivi corrisponderà a uno di questi codici.

Tale è l’importanza che ha acquisito il codice ASCII nell’informatica, che è praticamente impossibile utilizzare un computer o un dispositivo senza che questo codice ASCII sia presente ancora oggi.

Va notato che l’ultima revisione del codice ASCII risale al 1986. Attualmente il codice ASCII utilizza 7 bit per rappresentare tutti i caratteri. Tuttavia, alle sue origini utilizzava un bit aggiuntivo che serviva a rilevare gli errori nella trasmissione dei dati.

A cosa serve il codice ASCII?

Si potrebbe dire che il codice ASCII è una sorta di linguaggio informatico universale. Non nel senso di linguaggio di programmazione, ma ancora più all’interno del dispositivo, dove il sistema binario traduce le nostre istruzioni in un linguaggio comprensibile da processori ed altri elementi.

Come sappiamo, il linguaggio binario permette al computer di fare delle cose, traducendo le istruzioni che diamo al dispositivo e viceversa, ovvero le risposte che il computer, il tablet o lo smartphone ci offre. Allo stesso modo, il codice ASCII ci permette di comunicare con il computer nella nostra lingua madre senza dover sapere come funziona internamente. Pertanto, l’introduzione di comandi e testo al computer è completamente trasparente per l’utente. Poiché il sistema traduce automaticamente tutte le lettere e simboli che inseriamo ad una forma comprensibile dall’elettronica che lo compone.

Dunque, se abbiamo necessità di inserire dei caratteri speciali in un testo, la tabella codice ASCII è ciò di cui abbiamo bisogno.

Per inserire un carattere ASCII devi posizionare il cursore nel punto in cui intendi inserirlo. Tieni premuto il tasto ALT e digita la combinazione di numeri corrispondente, quindi rilascia il tasto ALT.

Tabella codice ASCII completa

0

 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

§

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

 

33

!

34

35

#

36

$

37

%

38

&

39

 ‘

40

(

41

)

42

*

43

+

44

,

45

46

.

47

/

48

0

49

1

50

2

51

3

52

4

53

5

54

6

55

7

56

8

57

9

58

:

59

;

60

<

61

=

62

>

63

?

64

@

65

A

66

B

67

C

68

D

69

E

70

F

71

 G

72

H

73

I

74

J

75

K

76

L

77

M

78

N

79

O

80

P

81

Q

82

R

83

S

84

T

85

U

86

V

87

W

88

X

89

Y

90

Z

91

[

92

\

93

]

94

^

95

_

96

`

97

a

98

b

99

c

100

d

101

e

102

f

103

 g

104

h

105

i

106

j

107

k

108

l

109

m

110

n

111

o

112

p

113

q

114

r

115

s

116

t

117

u

118

v

119

w

120

x

121

y

122

z

123

{

124

|

125

}

126

~

127

128

Ç

129

ü

130

é

131

â

132

ä

133

à

134

å

135

 ç

136

ê

137

ë

138

è

139

ï

140

î

141

ì

142

Ä

143

Å

144

É

145

æ

146

Æ

147

ô

148

ö

149

ò

150

û

151

ù

152

ÿ

153

Ö

154

Ü

155

ø

156

£

157

Ø

158

×

159

ƒ

160

á

161

í

162

ó

163

ú

164

ñ

165

Ñ

166

ª

167

 º

168

¿

169

®

170

¬

171

½

172

¼

173

¡

174

«

175

»

176

177

178

179

180

181

Á

182

Â

183

À

184

©

185

186

187

188

189

¢

190

¥

191

192

193

194

195

196

197

198

ã

199

 Ã

200

201

202

203

204

205

206

207

¤

208

ð

209

Ð

210

Ê

211

Ë

212

È

213

ı

214

Í

215

Î

216

Ï

217

218

219

220

221

¦

222

Ì

223

224

Ó

225

ß

226

Ô

227

Ò

228

õ

229

Õ

230

µ

231

 þ

232

Þ

233

Ú

234

Û

235

Ù

236

ý

237

Ý

238

¯

239

´

240

­

241

±

242

243

¾

244

245

§

246

÷

247

¸

248

°

249

¨

250

·

251

¹

252

³

253

²

254

255

 

Mentre, qui trovi la Tabella codice ASCII completa in PDF.

Conclusioni

Con alcune combinazioni di tasti e con l’aiuto del codice ASCII puoi digitare molti caratteri speciali che potrebbero non avere alcun tasto corrispondente sulla tastiera. É il caso dei simboli matematici, i caratteri alfabetici delle lingue europee, o altri caratteri ormai divenuti di uso quotidiano (@, #, ♥).

Pertanto, conoscere la giusta combinazione dei tasti ti permette di riprodurre qualunque lettera o numero. Anche nelle situazioni in cui hai una tastiera con un tasto bloccato o mancante.

Condividi