Milano Design Week 2022: gli appuntamenti in programma

Con la Milano Design Week 2022 torna la rassegna dedicata alle novità del settore dell’arredo e dei complementi. Si tratta di una serie di appuntamenti che attirano professionisti e appassionati di design da tutto il mondo.

Milano Design Week 2022

Dopo due edizioni che, a causa della pandemia, si sono svolte in tono minore, dal 7 al 12 giugno torna la versione estesa e completa della rassegna più importante a livello globale, dedicata al mondo del Design. Le aspettative sono molto alte, non solo per il ritorno dopo due anni stop forzato, ma soprattutto perché il Salone del Mobile festeggia i suoi primi 60 anni.

Cos’è la Milano Design Week?

La Settimana del Design di Milano si articola su due appuntamenti principali:

  • Salone del Mobile . Evento fieristico in cui è possibile trovare tutte le novità nell’ambito degli arredi, dei complementi, e molto alto.
  • Fuorisalone. Un evento diffuso tra i quartieri di Milano, che coinvolge diverse importanti location, ma anche singoli negozi. Ogni anno un tema lega tutte le esposizioni e gli eventi correlati.

Salone del Mobile 2022

Il Salone del Mobile è l’evento fieristico dedicato al settore dell’arredo e del design. Si svolge dal 1961 ed è articolato in diverse manifestazioni che integrano la già elevata offerta.

Il Salone del Mobile si svolge all’interno del quartiere di Fiera Milano a Rho abitualmente nel mese di aprile. Tuttavia, per motivi legati alla pandemia, quest’anno avrà luogo dal 7 al 12 giugno. Vediamo un po’ di numeri della manifestazione:

  • L’evento fieristico si estende su oltre 200mila metri quadri di superficie.
  • 2.300 sono le aziende che espongono i loro prodotti, tra le più importanti a livello internazionale.
  • 370mila è l’affluenza dei visitatori, di cui il 70% proviene da paesi esteri.
  • 5mila sono gli esponenti della stampa nazionale ed internazionale.
  • 27.500 sono le presenze che si registrano nel fine settimana.

Oltre al Salone Internazionale del Mobile, la fiera ospita le seguenti manifestazioni correlate:

  • Salone Internazionale del Complemento d’Arredo. Oggettistica, elementi di decoro, tessili, tendenze e stili.
  • Workplace 3.0. Area dedicata alle soluzioni studiate per gli spazi lavorativi.
  • S.Project. Area con nuova modalità espositiva, liquida e trasversale, dedicata al design e alle tecniche del progetto d’interni.
  • EuroCucina / FTK – Technology For the Kitchen.
  • Salone Internazionale del Bagno.
  • SaloneSatellite. Rassegna internazionale del design dedicato ai giovano designers under 35.

Visitare il Salone del Mobile

Il quartiere Fiera Milano di Rho è facilmente raggiungibile con diversi mezzi.

  • Dalla città di Milano tramite la Metro M1 Linea Rossa.
  • Dagli aeroporti (Linate, Malpensa e Orio al Serio) tramite dei Bus/Shuttle dedicati.

Nei giorni feriali la fiera è visitabile solo agli operatori di settore, dalle 9.30 alle 18.30. L’ingresso è consentito ai possessori del biglietto preventivamente acquistato online sulla piattaforma della manifestazione.

Mentre, i visitatori non professionali posso accedere alle aree espositive il sabato e la domenica, sempre dalle 9.30 alle 18.30. Anche in questo caso l’ingresso è consentito previo acquisto online del biglietto sulla piattaforma della manifestazione.

Fuorisalone 2022

Come abbiamo anticipato, si tratta di una serie di appuntamenti diffusi per i quartieri della città. Tra location prestigiose o meno, sarà possibile visitare installazioni ed esposizioni, partecipare ad eventi a tema e incontrare professionisti ed appassionati di Design.

Nei fatti, tutta la città partecipa alla Design Week, dunque ovunque si svolgono mostre, spettacoli, esposizioni, installazioni scenografiche dedicate al Design.

Il tema del Fuorisalone della Milano Design Week 2022 è Tra Spazio e Tempo. Un invito a riflettere sui nuovi obiettivi da porci per raggiungere la sostenibilità nell’abitare e nello stile di vita.

Fuorisalone

Milano Design Week 2022: il programma del Fuorisalone

Come abbiamo detto, il Fuorisalone è un evento diffuso tra i quartieri della città. In quei giorni infatti, potrete trovare un’installazione ovunque vi spostiate, tra le vie di Milano. Tuttavia, ci sono alcune tappe che vi consigliamo di non perdere.

  • Zona Brera. Uno dei quartieri storici di Milano, da sempre frequentata da artisti in quanto sede dell’omonima Pinacoteca e dell’Accademia delle Belle Arti. Durante la Design Week vi si svolgono importanti eventi ed esposizioni di rilievo. Brera è infatti uno dei distretti maggiormente visitato.
  • La Triennale. O meglio, il Palazzo dell’Arte, offre alcuni allestimenti permanenti come il Museo del Design Italiano e Casa Lana di Ettore Sottsass. Inoltre, sono previsti una serie di appuntamenti espositivi ed eventi in tema Design.
  • Università Statale. Da non perdere le installazioni ospitate nei giardini dell’ateneo, e nelle sale espositive.
  • Zona Tortona. E’ un distretto in cui i maggiori brand del Made in Italy e del design internazionale si incontrano. In tutto il quartiere è possibile visitare esposizioni, installazioni e visite esperenziali.
  • Quartiere Isola. Un dei quartiere dove l’innovazione sostenibile ha trovato il suo spazio. Per 6a edizione del Isola Design Festival, esporranno 250 tra designer e studi di design, oltra a gallerie e ad artigiani locali.

Per il programma completo del Fuorisalone 2022 potete visitare il sito ufficiale.

Condividi