Abbinamento colori pareti: idee e consigli

Le novità stilistiche in termini di interior suggeriscono case colorate e vivaci, con soluzioni estetiche che creano armonia tra tutti gli elementi. Ma come possiamo ottenere un abbinamento colori pareti coerente ed equilibrato, senza rischiare risultati dal dubbio gusto e pasticci stilistici improbabili?

Abbinare i colori può sembrare un’attività creativa e dettata esclusivamente dall’estro e dal gusto di ognuno di noi. In realtà, il corretto accostamento delle diverse cromie richiede il rispetto di alcune regole base, che ci consentono di evitare risultati che possono stancare nel lungo periodo.

Dunque, come scegliere i colori delle pareti per ottenere un abbinamento equilibrato ed in armonia con il resto dell’arredamento?

Abbinamento colori pareti

Per decorare e arredare una casa è fondamentale rispettare alcuni aspetti dai quali non possiamo prescindere se vogliamo ottenere dei risultati coerenti.

Nella scelta del colore da associare alle pareti di una stanza, dobbiamo innanzitutto valutare quanto segue:

  • La destinazione d’uso. Se si tratta di una camera da letto o del living la scelta può essere molto diversa.
  • Lo stile che abbiamo già o che vorremmo conferire. Quindi andremo a scegliere tinte coerenti con l’insieme (arredi, pavimenti, complementi).
  • Lo spazio. Ad esempio, se si tratta di un ambiente piccolo, come un monolocale di 20 mq o un mini bagno, i colori scuri sono da evitare. Le pareti scure infatti, danno la percezione di uno spazio ancora più ristretto.
  • La luminosità. Valutare di quanta luce naturale gode la stanza, quindi se è esposta alla luce solare e se ha una superficie finestrata sufficiente.

Naturalmente, un’importanza non trascurabile la dobbiamo dedicare anche alle tendenze del momento e al nostro gusto personale. Ad esempio, il rosa carne è uno dei colori più proposti per il 2022. Tuttavia, se è un colore molto lontano da ciò che desideriamo è inutile insistere. Dunque, meglio puntare su colori che ci fanno sentire a nostro agio.

Vediamo quindi, una breve guida sui colori, corredato da alcuni consigli e idee sul loro accostamento.

Colori pareti

I colori neutri

Rispetto agli altri colori, le cromie definite neutre hanno una bassa intensità e saturazione, e non hanno una tonalità prominente. Le tendenze 2022 per l’interior suggeriscono colori neutri dalle nuance delicate e polverose. Oltre al bianco, al nero, al marrone e al beige, troviamo anche il verde salvia, il color cammello, il rosa del deserto, il blu pallido, una palette di colori perfetti per l’interior.

Colori neutri per l'interior
Colori neutri per la casa

Quali sono i principali colori neutri?

Il bianco è spesso associato all’idea di ordine, igiene e perfezione. Nelle pareti di casa è forse il colore più utilizzato, poiché si abbina facilmente e conferisce un aspetto “pulito” all’ambiente. E’ anche il colore perfetto in una casa in stile shabby chic o classico contemporaneo.

Il grigio. Si intendono tutte le sfumature che vanno dal bianco al nero. E’ un colore elegante, facilmente abbinabile a numerosi altri colori.

Il beige. Nelle sue varie sfumature (avorio, sabbia, crema) contiene la luminosità del bianco, ma crea un contrasto minore e risulta più opaco, polveroso.

Il marrone è un colore che ultimamente è tornato molto in voga. Associato a colori chiari conferisce all’ambiente eleganza e raffinatezza.

Il nero. Se usato con moderazione crea ambienti eleganti e accoglienti, perfetto se abbinato a colori chiari e morbidi.

Colori espressivi

Le tendenze 2022 per l’interior design suggeriscono colori pastello morbidi.

Colori pastello per la casa
Colori pastello per la casa

Il rosso, con le sfumature porpora e bordeaux, è un colore caldo, elegante e raffinato, capace di catalizzare l’attenzione. Quindi va utilizzato con parsimonia e molta attenzione, per non svilire gli altri elementi dell’ambiente.

L’arancione è un colore che trasmette energia, benessere e gioia. Si tratta di un colore che invita alla convivialità e, pertanto, particolarmente adatto negli ambienti dedicati alla preparazione e al consumo di alimenti. Quindi, se vogliamo nella nostra casa delle pareti color pesca, melone o albicocca, meglio scegliere la cucina o la sala da pranzo.

Il blu e il verde sono colori che trasmettono calma e invitano alla meditazione. Le pareti con questa tonalità sono particolarmente indicate per gli ambienti dedicati al riposo e al relax.

Il viola è un colore elegante, erotico e calmante. Associato a colori neutri è capace di dare una forte personalità all’ambiente.

Il giallo è un colore molto luminoso, trasmette allegria e vivacità. Essendo anche un colore dalla personalità importante, nell’abbinarlo dobbiamo prestare sempre attenzione ai pavimenti e agli altri elementi della stanza.

La Fabbrica

Pareti decorate in fantasia

Sono tornate di gran moda anche le pareti decorate con motivi floreali o geometrici. In questo caso, considerata l’importanza dell’impatto visivo è meglio riservare a questo tipo di rivestimento una sola parete e abbinare sulle altre una nuance neutra e uniforme.

Pareti fantasia
ABK

Abbinare colori pareti e mobili

Già dalla palette dei colori neutri abbiamo visto com’è facile creare degli abbinamenti armoniosi. Anche la palette dei colori pastello presenta delle interessanti combinazioni che, comunque, vanno dosate con attenzione.

Per qualunque colore ricordiamo che il grigio si abbina su tutto, e riduce il contrasto senza togliere la luminosità agli altri colori. Dunque, è molto semplice utilizzarlo per applicare una variante più leggera a tutto il contesto.

Inoltre, per non appesantire un ambiente con l’utilizzo eccessivo di un colore espressivo, possiamo alleggerirlo con l’introduzione di uno o più colori neutri.

Ad esempio, se abbiamo pareti color petrolio possiamo alleggerire il tutto con elementi dai colori neutri chiari.

Abbinare colori pareti e mobili

Abbinamento colori pareti camera da letto

Per la scelta dei colori delle pareti della camera da letto dobbiamo tenere presente che si tratta di un ambiente dedicato al riposo. Pertanto, in questo caso la scelta delle tinte che andremo a selezionare sarà influenzata dalla destinazione d’uso del locale.

Nello specifico, dobbiamo orientarci su tinte che favoriscono il riposo e il relax. Come abbiamo visto le tonalità del blu, del verde e del viola, sono tra le nuance che favoriscono la calma e il rilassamento.

Colori pareti camera da letto
Atelier Casabella

Abbinamento colori pareti living

Il living è la parte della casa dedicata alla convivialità, quindi per sottolineare lo spirito di accoglienza è meglio puntare su colori caldi, che trasmettono energia e luminosità, senza trascurare l’eleganza.

Ad esempio, se abbiamo mobili e complementi dai colori espressivi è meglio puntare su pareti dal colore neutro e chiaro.

Abbinamento colori pareti living

Il color tortora è sempre molto in voga, soprattutto per la sua versatilità. Al tortora infatti, è possibile abbinare diversi stili (moderno, classico, scandinavo) e altri colori più caratterizzanti, come il rosso, il blu, il terra di Siena e il viola.

Conclusioni

Abbiamo visto quali sono gli elementi da valutare prima di scegliere come abbinare i colori delle pareti al contesto.

Le soluzioni e le possibilità sono numerose e semplici da realizzare. Basta seguire alcune regole basilari per ottenere il giusto equilibrio fra tutti i componenti dell’ambiente.

L’immagine di copertina illustra una soluzione vista a HOMI.

Condividi